Poco o troppo? Quanto e come scrivere un report efficace.

come scrivere un report“Più scrivi e meglio è.”

Quando senti queste parole, smetti di ascoltare chi ti parla!

Di certo non sa che è la qualità che conta, non la quantità soprattutto quando si deve scrivere un report.

Anzi, molto spesso distoglie la mente del lettore dalle cose importanti. E se di cose importanti ne hai molte da dire, la cosa migliore è farle emergere in poche righe e con frasi chiare.

Di solito un report di qualunque tipo è composto da:

  • introduzione
  • scopo
  • riferimenti tecnici
  • risultati
  • osservazioni
  • conclusioni

Ora ti svelo un segreto che ti sconvolgerà: delle sezioni che ti ho riportato il 90% dei lettori si soffermano attentamente solo su tre: introduzione, scopo e conclusioni.

Le altre parti le guardano molto velocemente e non riescono quasi mai a capire cosa ci sia scritto. Per questo motivo, se devi consegnare un lavoro in poco tempo, soffermati in particolare su queste tre.

Pensa a creare una vera e propria operazione di marketing con la quale indirizzi il tuo lettore target verso i risultati che vuoi evidenziare maggiormente. Ovvio, anche le altre sezioni devono avere una logica! Mica voglio farti lavorare male… Un lavoro fatto molto bene può essere considerato mediocre se queste tre sezioni non sono ben articolate e, viceversa, un lavoro mediocre può essere elevato ad ottimo se adotti i giusti accorgimenti.

Le prossime frasi dovrai scolpirle nella tua mente e, per non rischiare di dimenticarle, anche nelle note del cellulare, computer o tablet.

Prima di imbastire qualsiasi tipo di report pensa a quale vuoi che sia il risultato. Fatto questo, crea una bozza di conclusioni. Ora articola in modo consono l’introduzione e lo scopo. Perfetto! Adesso che sai la partenza e l’arrivo non devi fare altro che articolare i riferimenti, i risultati e le osservazioni ad hoc. Inserisci solo le parti che vengono nella tua direzione e tralascia tutto quello che può far sorgere qualche dubbio sul lavoro svolto.

Ora sai come fare, quindi ricorda le parole:

Più sai cosa vuoi e meglio è.

1 commento su “Poco o troppo? Quanto e come scrivere un report efficace.”

  1. complimenti per l’essenzialità e la chiarezza della sua pubblicazione.
    Ho trovato i suoi consigli veramente efficaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.