Dattilografia: Sembrerai un vero lupo da ufficio anche se non ne hai un’idea.

dattiolografia office facile
dattilografia

Oggi ti voglio parlare di una cosa molto importante per farti sembrare un vero professionista agli occhi dei tuoi colleghi e del tuo capo…non dico che non ci sarà da lavorare ma se mi seguirai la promessa sarà mantenuta (parola di boy-scout)

Se segui il mio blog sicuramente sei un impiegato in ufficio e la gran parte della giornata la trascorri davanti al computer…

Ti capisco anche io come te mi alzo tutte le mattina, in fretta e furia mi lavo i denti e la faccia, butto giù un caffè al volo, percorro i 15Km che distano dal mio posto di lavoro con la mia fiammante Polo nera e poi, con tanto entusiasmo finalmente arrivo sul mio trono (ufficio).

Non so le tue ma le mie attività sono:

  1. Mail (lettura e scrittura)
  2. Inserimento dati
  3. Scrittura documenti

Oltre a queste ci sono una serie di attività che non riguardano il computer quali parlare al telefono, litig…(emh discutere con i colleghi), percorrere la fabbrica a piedi a lungo e in largo da un ufficio all’altro.
Stop.

Se devo dire la verità i primi 3 punti occupano gran parte delle 8 ore che passo in azienda (facciamo 6 ore?) e di tali ore ci sono due principali “cose” che faccio:

⇒ Leggere
⇒ Scrivere

Ok per quanto riguarda la lettura ci torneremo quando parlerò di “lettura veloce” (mai sentito dire? Non ti preoccupare prossimamente ti insegnerò prossimamente come padroneggiare questa fantastica abilità)

Ora però mi voglio soffermare sul secondo punto, ossia: scrivere al computer (dattilografia).

Mentre tu scrivi al computer, il tuo viso può essere rivolto in due direzioni (forse tre):

  1. o è rivolto verso la tastiera per leggere i tasti che digiti
  2. o è rivolto verso il monitor perché sai scrivere senza “guardare la tastiera”
  3. oppure è rivolto verso un collega perché nel mentre che scrivi sai scindere la tua attenzione da quello che scrivi e contemporaneamente parlare con un’altra persona

Inoltre quando noi scriviamo al computer, a meno che non siamo in un ufficio da soli, siamo circondati da altri capi e direttori che, vuoi perché non fanno niente 😉 vuoi perché il loro lavoro è anche “controllarci”, passano del tempo a “osservare noi e quello che facciamo”.

Ci avevi mai pensato?

Come vi immaginate voi sul posto di lavoro?

Cioè, come pensate che sia la vostra immagine che hanno le persone mentre voi lavorate?
Bene, ti svelo un segreto: a prescindere dai titoli che avete e dalla vostra professionalità, è il tuo stile che trasmette il tuo valore.

Te lo ripeto in maniera che ti si fissi bene in testa questo fondamentale concetto e te lo faccia tuo:
E’ il tuo stile che trasmette il tuo valore.

Ora la domanda sorge spontanea: quindi? Quali sono gli elementi che aumentano lo stile al lavoro?
Uno è fondamentale e puoi da SUBITO migliorarlo:

Come scrivi sulla tastiera del computer.

Torniamo al discorso di prima, se scrivete guardando la tastiera e usate solo due dita: l’indice della mano sinistra e l’indice della mano destra è quasi sicuro che il tuo capo si sia fatta un’idea di te di persona poco incline a ragionare, lavorare con i numeri e con un solo sguardo ha capito che il computer non fa per voi.

Se rientri in questa categoria ho una brutta notizia per te: chiunque fa un lavoro di ufficio deve saper usare molto bene il computer (soprattutto il pacchetto office e io sono qua per insegnartelo), deve saper ragionare e lavorare con i numeri.

Se sapete usare bene il computer, il modo miglior per dirlo agli altri è digitando con tutte e 10 le dita e senza guardare il computer.

So cosa stai pensando, che in realtà le due cose non sono collegate (ed è vero che non lo sono), ma c’è un però…
A livello inconscio se una persona vi guarda e scrivete al computer come tua mamma (con tutto rispetto) penserà:

“toh guarda questo, avrà si e nò la terza media e il computer non sa neanche cosa sia.”

E la cosa strana è che lo penserà a prescindere dal vostro curriculum vitae (gli potete pure sbattere in faccia la vostra laurea in informatica ad Harvard che non cambierà idea).

Quindi caro lettore, ascoltami e fidati:

inizia ora a studiare dattilografia.

Quali sono le migliori risorse per studiare questa fantastica disciplina?
Te lo dico al prossimo post ☺

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.